Lo SPortello dell'INNovazione per le Start-Up

Spinngroup crea attorno alle Start-up un ambiente ideale per la crescita e lo sviluppo dell’idea innovativa.

Costo zero dello SPortello INNovazione & Sviluppo.

La fase di studio allo sportello non sarà mai una voce di costo della Start-up.

Costo zero della Attività di Valorizzazione.

Il Team di sviluppo o i tecnici faranno attività professionale per capire se l’invenzione ha una possibilità di crescita: questa sarà sempre completamente gratuita indipendentemente dal luogo, dal numero di incontri e dai partecipanti coinvolti.

Riscontro immediato.

La presentazione di un report scritto e firmato dai professionisti, metterà in risalto la fattibilità del progetto e quali sono i suoi limiti. Nell’interesse dell’imprenditore non si esclude l’opportunità di non procedere oltre se si evidenziano punti ostativi.

Percorso di Sviluppo dettagliato.

La presentazione del report per il percorso individuato evidenzia:

A) Quali sono le azioni fondanti da conseguire
B) Quali competenze servono:  tecnici e/o imprese
C) Quali risorse sono disponibili per lo sviluppo.

In tutti questi passaggi l’imprenditore è coinvolto nella valutazione di ogni singolo aspetto.

Il nostro sportello funziona in modo molto semplice e lineare: innanzitutto garantiamo per te la massima riservatezza in maniera anche formale se le condizioni lo richiedono. Parlerai, quindi della tua iniziativa e del modo in cui vorresti portarla avanti. Può trattarsi di aprire una nuova società, una attività commerciale, sviluppare un brevetto, una innovazione, realizzare un prototipo o una pre serie. Noi ammesso che possiamo aiutarti (un pò di umiltà ci vuole sempre), confidiamo di costruire insieme a te un percorso fatto di piccoli passi concreti che porti  la tua idea là dove hai immaginato.

Il percorso da costruire, che si chiami business plan, stampa 3D, ricerca di un export manager o applicazione web è completamente gratuito e metterà in dettaglio tutte le fasi fino al raggiungimento dell’obiettivo.
Tutto verrà attentamente programmato: componente finanziaria, di marketing, commerciale, rispetto della normativa, acquisizione certificazioni, ecc.anche i subfornitori verranno individuati secondo il nostro criterio di professionalità e la precedenza verrà data a chi vuole partecipare come partner di filiera.

Alla tua proposta lavoreranno dei professionisti che nel minor tempo possibile ti forniranno un Report della tua iniziativa. Sono persone di esperienza e professionalità provenienti dai più svariati settori. L’insieme che verrà costituito sarà come il reparto ricerca e sviluppo di una grande azienda, senza i costi di una grande azienda.

Un timore infondato

Tutti temono la voce costi, è ovvio, è un punto imprescindibile, ma bisogna entrare nell’ordine di idee che è solo uno dei tasselli del puzzle che andremo a risolvere. Tutti i tasselli alla fine devono essere al loro posto, viceversa sai subito se fermarti e non sprecare risorse o rimanere in attesa di rimuovere l’ostacolo.

La nostra esperienza e perchè abbiamo sempre i costi sotto controllo

La nostra esperienza viene dall’aver incontrato almeno 250 tra inventori e aziende nell’arco di 3 anni e con ciascuno ci siamo intrattenuti almeno un’ora faccia a faccia. Quindi conosciamo bene le dinamiche aziendali e imprenditoriali. Noi saremo sempre una risorsa mai un peso!

Nei rapporti con università, poli scientifici, professionisti, abbiamo sostituito la parola concorrenza con collaborazione: è per questo che dove non arriviamo noi arriverà sicuramente un nostro partner che in definitiva sarà il tuo!
E il primo a beneficiarne sarà appunto la voce competenza e costi.

In breve un esempio concreto

Possiamo dividere il nostro approccio in due tipologie: il primo è colui che ha necessità di un servizio/prodotto ben specifico, come una consulenza fiscale ad esempio.
Il secondo è soddisfare un processo con diverse variabili e voci di costo. In questo caso noi troveremo aziende che parteciperanno alla filiera con te.

Facciamo un esempio concreto: un inventore per vendere un manufatto brevettato, pensava di dover per forza mettere in piedi una impresa edile per costruirlo, con una evidente esposizione finanziaria. Noi gli abbiamo trovato disponibilità in una azienda di costruzioni che necessitava di nuovi prodotti da proporre alla sua rete vendita ed è intervenuta come partner riconoscendo all’inventore delle royalties sullo sfruttamento del brevetto per ogni pezzo venduto.

Se l’idea è buona, non ci sono problemi a trovare partners anche finanziari, ma non si deve perdere di vista l’insieme.

Contattaci e avrai una veloce risposta ai tuoi quesiti